Travel(sized) Beauty & Tips: Makeup e Skincare in Viaggio

Tuesday, July 04, 2017

E' arrivato il periodo dell'anno in cui si iniziano a pianificare le vacanze - che sia una toccata e fuga di un weekend o viaggio più lungo -  e inevitabilmente come ogni anno mi ritrovo a fare i conti, più che con le valigie, con l'organizzazione del beautycase. Oggi vi mostro alcuni prodotti che trovo perfetti da portare in vacanza e qualche consiglio/escamotage che spero vi sarà utile per guadagnare spazio (e tempo!) nell'organizzazione del del makeup e della skincare in viaggio...



Skincare & Haircare
Non so voi, ma la skincare mi mette in crisi ogni volta che devo decidere cosa portarmi dietro, per evitare di dover traslocare ogni volta mezza mensola del bagno: con crema viso, crema notte, contorno occhi, siero, struccanti, tonico e quant'altro, organizzare gli spazi è sempre un po' problematico. Fortunatamente ci sono le mini taglie che permettono di guadagnare centimetri in valigia.
Tra i marchi che più amo c'è Kiehl's che offre tantissimi suoi prodotti in formato ridotto come Creamy Eye Treatment all'Avocado, il mio contorno occhi preferito, oppure Clinique che da sempre produce mini taglie dei prodotti più amati, come il 7-Day Scrub che adoro, ma anche Douglas con la sua linea Collection in mini formato, di cui ho Sensory Make-up Remover Oil. Anche Sephora ha una vasta gamma di mini taglie tra cui il suo Super struccante occhi waterproof (e mio preferito di sempre!) da 50 ml o ancora Caudalie con Huile de Soin Démaquillante formato viaggio con estratti di uva e mandorla o ancora Elemis con il suo Pro Radiance Illuminating Face Balm, crema giorno illuminante ottima anche come base per il makeup.

Tips...
Less is More: ovvero, cercare di ridurre, per quanto possibile, gli step "superflui" della skincare ai più essenziali: premetto che piuttosto che portarmi un prodotto skincare in meno taglio sui vestiti XD, ma ho imparato a "dosare" la quantità di prodotti senza provarmi degli step fondamentali della mia routine. Io ad esempio, anzichè portare acqua micellare e tonico viso prediligo la prima perchè il tonico ha un'azione solitamente più "esfoliante" ma con il sole e il caldo la mia pelle cerca maggiore idratazione e lo evito, utilizzando già uno scrub viso. Ovviamente dipende moltissimo dalle esigenze della propria pelle!
Monodose: sono una fanatica degli scrub per il corpo, ne faccio uno ogni qualvolta entro in doccia. Ho trovato la soluzione per non portarmi mezzo chilo di scrub al mare: le monodosi! Da Tigotà ci sono svariati scrub contenuti in monodosi di plastica a mo di "campioncini giganti" come il mio preferito: Geomar Thalasso Scrub Rimdellante che adoro! Una bustina basta per un paio di usi, ingombra poco poiché piatta e si getta via una volta terminata.
Multi tasking: mi capita spesso con i prodotti per capelli di non poter portare troppa roba in giro, soprattutto per i weekend fuori porta, allora utilizzo il mio balsamo preferito, Damage Repairing & Rehydrating Conditioner di Kiehl's, sia districante (come un balsamo) che idratante e ristrutturante (come una maschera) e lo tengo qualche minuto in posa come una maschera per ottenere entrambi i benefici.
In generale dipende molto anche dalla durata del viaggio: per una toccata e fuga di due giorni parto con capelli puliti e lavati la sera prima e porto una mini taglia di sciampo secco - Batiste ha le mini size (vedi foto sopra)per ravvivarli prima di rientrare (cute permettendo!), se invece il viaggio dura più di tre giorni so già che avrò bisogno di lavare i capelli e mi organizzerò come visto poc'anzi.

Makeup & More
Fino a qualche anno fa tendevo a riempire il beauty con prodotti makeup, ultimamente invece tendo ad essere molto più minimal, prediligendo la skincare come visto sopra. Tra gli ultimi arrivati in formato travel porterò senz'altro con me Opal Shimmering Skin Perfector di Becca, illuminante color oro/champagne dalla luminosità stupenda e dalla texture morbidissima! Acquistai qualche tempo fa il mini kit da Sephora e mi ci sto trovando benissimo, in più la tonalità è perfetta anche per una pelle più abbronzata. Quando si tratta di viaggiare adoro portare con me palette viso che trovo compatte e versatili, come il mini duo Nars con terra/bronzer (Laguna) e blush (Orgasm) in mini formato.
Il il fondotinta si fa più leggero e idratante, come il Superbalanced Makeup* di Clinique che nella confezione di vetro mi evita spargimenti di trucco per tutto il beauty o il mio amato Joli Teint di Guerlain, cremoso e idratante che esalta l'abbronzatura. Se invece siete più fortunate e non avete particolari problemi di pelle, una BB cream formato viaggio è sempre la scelta ideale; proverò senz'altro la Beauty Balm BB cream Dr Jart del kit K-Beauty A BB C's di Sephora o la Bioderma Sebium Global Cover*, crema-trattamento e makeup insieme. Per il look occhi prediligo sempre una mini palette dai toni basici, come ad esempio la NAKED Basics di Urban Decay, compatta e versatile, in combinazione con ombretti mono più sgargianti: gli ultimi arrivati sono di Colourpop (I Heart This e Sailor) e li sto amando alla follia! Mascara come se piovesse, ancor meglio se mini come High Impact mascara di Clinique o il False Lashes di MAC.
A una goccia di profumo non rinuncio mai e ne tengo sempre da parte uno roll-on come la nuova Acqua Profumata Profumo dell'Amore* di Collistar, con oli essenziali ed estratti di petali di rosa, oppure la Fragranza ai Fiori d'Arancio e Litchi di Kiehl's in versione 30 ml, più compatta.
Dulcis in fundo: rossetti... Dal set di Natale firmato Marc Jacobs ho le mini taglie dei Le Marc, coprenti e idratanti ma, diciamocelo, con i rossetti non c'è beauty che tenga...Viva le full size! XD

Tips:
Multi tasking: anche per il makeup vale la regola dei molteplici utilizzi. Primo fra tutti l'illuminante. Molto spesso un bell' oro champagne è perfetto anche come ombretto al centro dell'occhio, soprattutto per far risaltare l'abbronzatura. Lo stesso vale per il bronzer: un marrone opaco può essere utilissimo oltre che per scaldare il viso anche nella piega dell'occhio come colore di transizione o per dare profondità al look.
Less is More: non tanto nella quantità, quanto nella texture dei prodotti che con la stagione calda tendo ad "alleggerire", passando ad esempio dal fondotinta a piena coprenza a quello leggero o alla BB cream, così come con la cipria traslucida anziché opacizzante. L'estate è poi forse l'unica stagione dell'anno dove al rossetto alterno anche il lipgloss, poichè più leggero e idratante, ma anche i lip balm o gli oli per labbra, come Huîle Confort Lévres di Clarins in mini size, trattamento lucido che nutre le labbra.

Spero che questi consigli vi siano utili per organizzare meglio il vostro beauty da viaggio e di avervi dato degli spunti se pensate di acquistare qualcosa in saldo...Quali sono i vostro prodotti da viaggio preferiti? Avete dei metodi per risparmiare spazio in valigia?

Fatemi sapere!
Besitoss!!





*Disclaimer: i prodotti contrassegnati mi sono stati gentilmente inviati a scopo valutativo. Tuttavia queste sono le mie opinioni e questo non è un post sponsorizzato.





You Might Also Like

2 comments

  1. Post molto interessante e prodotti molto belli...sopratutto l'illuminante di becca <3

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie mille! <3 l'illuminante Becca è un gioiellino ^-^
      <3

      Delete

Grazie di essere passata, leggo ogni singolo commento con piacere e rispondo appena posso ;D Besitoss!!